Archivio di Stato di Reggio calabria

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Orario Apertura al Pubblico

RICERCHE PER MOTIVI DI STUDIO:

lunedì e mercoledì dalle ore 7,30 alle ore 17,30

martedì, giovedì e venerdì dalle ore 7,30 alle ore 15,10.

RICERCHE PER USO AMMINISTRATIVO:

dal lunedì al venerdì dalle ore  8,30 alle ore 12,00.

Telefono:  0965/6532242

 

Archivio di Stato di Reggio Calabria.

L’Archivio di Stato di Reggio Calabria e le dipendenti Sezioni di Locri e Palmi sono organi periferici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per gli Archivi.

Istituito con la legge borbonica sugli archivi del 12 dicembre 1818, ebbe nel periodo preunitario la denominazione di Archivio di Calabria Ultra Prima. Le notizie dei primi decenni di vita dell’Archivio sono vaghe, sappiamo però con certezza che venne ufficialmente inaugurato nel 1852.

Leggi tutto...
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Giugno 2020 22:23
 

 

REGOLAMENTO STRAORDINARIO PER L’ACCESSO ALLA SALA DI STUDIO-IN BASE ALLA NORMATIVA

VIGENTE RELATIVA ALL’EMERGENZA DA COVID-19


1. L'ingresso in Archivio dell’utenza, munita di mascherina chirurgica e guanti monouso, è contingentato.

1.1.   Per la sede di Reggio Calabria, presenza massima di numero sei utenti, apertura della Sala studio lunedì e mercoledì, dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

1.2.   Per la Sezione di Locri, presenza massima di numero quattro utenti al giorno, apertura della Sala studio giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

1.3.   Per la Sezione di Palmi la data di riapertura sarà comunicata in seguito, al momento sarà intensificato il servizio per corrispondenza.

2. Gli utenti possono accedere nelle sedi di studio dell’Archivio di Stato previa obbligatoria richiesta di prenotazione ai seguenti indirizzi e numeri:

2.1.   sede di Reggio Calabria mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , per telefono nei giorni martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle 13,00 al seguente numero 09656532242.

2.2.   sede di Locri mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. numeri telefonici (dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00)  096422163 – 3396393630.

2.3.   sede di Palmi mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. numero telefonico ( lunedì, giovedì e venerdì dalle 9,00 alle 13,00) 0966411230.

 

La richiesta dovrà essere corredata dalle seguenti informazioni:

  • Dati anagrafici del richiedente;
  • Motivo della ricerca: Storico o Amministrativo;
  • Recapito telefonico.

L’Archivio invierà ricevuta di conferma e data di accesso.

3. All’accesso il personale addetto inviterà all’utilizzo di soluzione igienizzante a disposizione all’ingresso dell’Istituto, su base volontaria si procederà alla misurazione della                  temperatura corporea tramite termometro a distanza.

4. L’utente all’ingresso dovrà sottoscrivere, con penna di sua proprietà, autodichiarazione ai sensi della normativa vigente.

5. Per il periodo emergenziale, sul registro di presenza il personale AFAV scriverà il nome ed il   giorno di presenza dell’utente in stampatello, rifacendosi all’autocertificazione              firmata dall’utente   che dopo la sanificazione, verrà allegata.

6. Al personale AFAV e di presidio della sala studio verrà consegnata la lista degli utenti del giorno ed assegnata per ogni utente una postazione.

 

7. In riferimento a quanto indicato nelle linee guida della Direzione Generale Archivi (25/2020) riguardo alla consultazione del materiale archivistico e bibliografico, non sarà                possibile tenere in deposito il materiale consultato per i giorni successivi. I documenti potranno essere visionati a partire dall’undicesimo giorno della loro restituzione.

8. Una volta terminata la consultazione i documenti vengono ritirati, imbustati e collocati nella sala di sanificazione. Sul foglio predisposto verrà indicato: nome utente,                      segnatura archivistica, la data di consultazione e la data di ricollocazione nel deposito.

9. Gli utenti non possono consultare gli inventari cartacei. Il personale di sala studio fornisce l’assistenza necessaria alle ricerche. In via prioritaria l’assistenza viene fornita per            via telefonica o per e-mail al momento della prenotazione o di prima iscrizione, includendo la possibilità di consultazione degli elenchi/inventari digitalizzati attraverso la loro            pubblicazione nella pagina web del sito istituzionale recante gli inventari digitalizzati.

 

10.  Nel periodo di riapertura è sospeso il servizio di fotoriproduzione che potrà essere solamente effettuato dallo studioso con mezzo proprio.

 

11.  Per l’autentica dei documenti, questa verrà consegnata dopo quindici giorni dalla richiesta.

 

12.  Gli spostamenti all’interno dell’Istituto dovranno essere limitati al minimo indispensabile e nel rispetto delle misure igieniche previste dalla normativa vigente e della                       cartellonistica informativa.

 

13.  Il personale addetto, al rapporto con l’utenza, rispetterà la distanza interpersonale di almeno un metro, inoltre, provvederà a garantire adeguata ventilazione nella sala di              studio.

 

 

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 13


Notizie flash

25/11/2010 - ore 17,30

Sala Conferenze dell'Archivio

Conferenza Unita' nazionale all'Archivio

Continua a leggere